San Valentino: la festa degli innamorati ma anche di dolci e cioccolatini!

San Valentino: la festa degli innamorati ma anche di dolci e cioccolatini!

Perché il 14 Febbraio si festeggiano gli innamorati?

La tradizionale festa degli innamorati ha origini antichissime, risale infatti al 496 d. C. per volontà di Papa Gelasio I che volle contrastare l’antico rito pagano dedicato a Luperco, il dio della fertilità. Durante i lupercalia venivano formate a sorte delle coppie che unendosi in intimità avrebbero reso omaggio al dio e il Papa, per contrappore a questo rito una festa religiosa che celebrasse l’aspetto più puro e romantico dell’amore, istituì la festa dedicata a San Valentino – vescovo martire che era solito aiutare e incoraggiare gli innamorati verso un amore romantico – che doveva essere festeggiato esattamente il giorno precedente dedicato al rito pagano, ovvero il 14 Febbraio.

I dolci di San Valentino: cioccolatini prima di tutto ma anche dolcetti e torte

Il binomio San Valentino – dolci è ormai una certezza e per festeggiare questa festa, come da tradizione, ogni innamorato si scambia dei cioccolatini o dei dolcetti.

A chi non viene subito in mente il bacio Perugina? Questo cioccolatino fu creato nel 1922 da Luisa Spagnoli (eh sì, proprio la Luisa della casa di moda che porta il suo nome!) che era la moglie di uno dei soci del pastificio Buitoni. In questa storia si intrecciano grandi idee commerciali e una storia d’amore tra lei e il figlio di Francesco Buitoni, socio del marito… almeno così raccontano i pettegolezzi! Altri dolcetti tipici di San Valentino sono invece i baci di dama, due semisfere di biscotto a base di nocciole unite tra loro da cioccolata fondente. Ed ecco che il tema del bacio ritorna!

In generale, al di là delle tradizioni regionali o dei prodotti commerciali che hanno avuto idee particolarmente brillanti, a San Valentino le coppie si scambiano doni dolci, dolcissimi! Che si tratti di cioccolatini o di torte e dolcetti le linee guida sono sempre le stesse: tra gli ingredienti troneggia il cioccolato e la forma deve essere romantica, che sia a forma di cuore o ricordi un tenero bacio tra due amanti!

San Valentino: qualche curiosità

Come si festeggia nel mondo San Valentino?

In Giappone è generalmente la donna a regalare un dolce o dei cioccolatini al proprio innamorato (un mese dopo, il 14 marzo, gli uomini ricambieranno con dei cioccolatini rigorosamente bianchi!) mentre ad esempio in Spagna è tradizione che sia l’uomo ad omaggaire la donna, in questo caso però con un mazzo di fiori.

In alcuni paesi il 14 febbraio non si festeggiano gli innamorati in senso stretto ma, in generale, coloro che si vogliono bene: negli Stati Uniti ad esempio i festeggiamenti coinvolgono l’intera famiglia e in Finlandia San Valentino è la festa degli amici e si passa in compagnia!

Non solo dolci e cioccolatini: se in molti paesi è tradizione regalare dolcetti in altri i regali sono diversi. Ad esemio in Inghilterra seppure avviene uno scambio di cioccolata e fiori sono molto importanti i biglietti indirizzati alla persona amata sui quali il mittente resta anonimo. In Thailandia si regalano rose (con una particolare simbologia legata al numero di fiori) mentre in Galles gli uomini regalano alle donne dei cucchiai di legno decorati con cuori e lucchetti.

 

Fonti:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *